Convinzioni sulla Spiritualità

realizzare la propria Essenza è un diritto di nascita

Religione e spiritualità sono due cose diverse che purtroppo vengono ancora confuse. In occidente per secoli la spiritualità è stata a esclusivo retaggio delle varie chiese cristiane, tanto che forme diverse di rapporto con Dio sono state completamente bandite all’uomo comune. Ci hanno abituati a pensare che abbiamo bisogno di intermediari (preti, frati, ecc,,,) per avvicinarci a Dio, inoltre le donne sono state relegate a ruoli minori anche all’interno delle istituzioni religiose. È un diritto di nascita di ogni essere umano realizzare la propria Essenza, la propria Vera Natura anche senza intermediari. Ogni individuo nasce già puro e pieno di Luce, un miracolo d’amore. Limitare ognuno a pensare di essere un peccatore è di per sé il più grande peccato che può compiere un essere umano a discapito di un altro. Stiamo vivendo un’epoca straordinaria dove possiamo attingere da varie fonti spirituali senza per forza esserne vincolati. Ognuno può scegliere il sentiero più adatto a sé senza più venire giudicato, allontanato e punito.

CONVINZIONI LIMITANTI CONVINZIONI EVOLUTIVE
1 Devo passare per intermediari religiosi (preti, frati, suore) per avere un rapporto con Dio Io posso avere un rapporto diretto con Dio
2 Si può trovare la salvezza solo attraverso la Chiesa Io sono sempre salvo perché sono uno con Dio
3 Solo la Chiesa può permettersi di parlare di Dio Io posso avere un rapporto diretto con Dio
4 I Santi esistono solo nella tradizione cristiana I santi esistono in tutte le tradizioni mistiche mondiali e in tutte le religioni
5 Posso evolvere solo attraverso la sofferenza Posso evolvere con grande gioia
6 Se mi allontano dalla Chiesa verrò condannato all’inferno Posso scegliere il sentiero spirituale che meglio mi si addice
7 Dio mi vuole vedere sofferente Dio mi vuole vedere sofferente
8 Più soffro più sono vicino a Dio Sono sempre vicino a Dio
9 Devo essere celibe / nubile per essere vicino a Dio Sono vicino a Dio anche in un rapporto che coppia
10 Dio mi mette alla prova Dio mi libra dalle prove
11 Devo provare il mio amore a Dio Io amo Dio e nessuno mi mette alla prova
12 Devo essere punito Io perdono me stesso
13 Solo gli uomini posso essere vicini a Dio Tutti gli esseri umani sono vicini a Dio, sia uomini che donne
14 Devo amare più gli altri che me stesso Amo il mio prossimo come me stesso
15 Io verrò punito per le mie abilità psichiche Sono al sicuro con le mie abilità psichiche
16 Devo permettere alle persone più deboli di approfittarsi di me Io posso salvaguardare me stesso perché ognuno ha la responsabilità della propria evoluzione
17 Le persone spirituali soffrono sempre Le persone spirituali sono gioiose
18 Le persone spirituali sono sempre sole Le persone spirituali amano e vengono amate, desiderano e vengono desiderate senza sentirsi in colpa
19 Le persone deboli / malate sono più vicine a Dio Tutti siamo vicini a Dio
20 Posso essere generoso solo attraverso i sensi di colpa Io sono generoso anche senza dover passare per i sensi di colpa
21 È colpa mia se gli altri sono meno fortunati di me Vivo libero dai sensi di colpa verso chi ha meno di me
Per i trattamenti Cristian Caregnato riceve a:

Vicenza e Rovigo

Per fissare un appuntamento chiama il numero
335 674 0706
sono disponibili sessioni anche via skype
NOTA BENE: Tutte le tecniche contenute in questo sito consistono nell'interpretazione dello stato energetico e globale della persona. Non comportano valutazioni diagnostiche di tipo medico, non costituiscono cure o terapie mediche. Esse sono un sostegno collaborativo e non intendono assolutamente sostituirsi all'azione del medico curante. Le dichiarazioni contenute nel presente sito non sono destinati a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Queste informazioni vengono date esclusivamente per scopi didattici.
Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti e gli articoli di approfondimento: